Comune di Villanova di Camposampiero

Macellazione suini


COS'E' E COME FUNZIONA
Chi macella suini a domicilio deve dichiarare luogo, data e ora di macellazione e gli altri dati previsti, usando l’apposito modulo (scaricabile nella modulistica a fine pagina). L’obbligo è disciplinato dall’Ordinanza annuale del Sindaco di Villanova di Camposampiero (consultabile intragralmente a fine pagina). 

Si riporta, di seguito, un estatto dell'ordinanza del Sindaco attualmente in vigore:
---
1.  La macellazione dei suini a domicilio, per l'esclusivo consumo domestico privato, di uno o al massimo di due capi, è consentita nel periodo 2 novembre 2015 al 28 febbraio 2016;
2. Coloro che intendono macellare altri suini oltre ai due consentiti, coloro che intendono farlo in un periodo diverso da quello indicato al punto l) e quanti intendono farlo a scopo di commercio, dovranno abbattere gli animali presso un macello autorizzato, anziché, presso il proprio domicilio;
3. Gli interessati, almeno 3 giorni prima della macellazione, devono trasmettere comunicazione conforme all'allegato sub A), a questo Comune che rilascerà presa d'atto, corredata dall'attestazione di avvenuto pagamento con bollettino di CCP in favore dell'Az. ULSS 15- Cittadella - Servizio Tesoreria (CC n. 16568354 - causale 0052) come segue:
   "  macellazione di un suino ……………………………………………......... € 35,00
   "  macellazione di due suini (nella stessa giornata) ………………………… € 43,00
4. E' vietata la macellazione nel pomeriggio del sabato, nei giorni festivi e nelle ore notturne.
5. E' vietata la macellazione dei suini per conto di terzi, è vietata, altresì qualsiasi forma di commercializzazione delle carni o dei prodotti ottenuti dalla loro lavorazione, dei suini macellati per il consumo domestico privato.
6. Il proprietario o una persona sotto la responsabilità ed il controllo del proprietario, dovrà procedere alla macellazione dei suini assicurando:
   - che agli animali siano risparmiati dolori, ansie e sofferenze evitabili;
   - che gli animali siano abbattuti esclusivamente previo stordimento con pistola a proiettile captivo:
7. La lavorazione delle carni potrà iniziare soltanto una volta effettuata la visita sanitaria post-mortem da parte del Veterinario Ufficiale che rilascerà apposita attestazione dell'esito della stessa. Al Veterinario Ufficiale dovrà essere esibita documentazione (Mod. 4 all. al DPR n. 320/54) circa la provenienza degli animali.

La presente Ordinanza entra immediatamente in vigore e della stessa verrà data la più ampia diffusione a cura del Servizio Veterinario dell' Azienda ULSS n. 15 "Alta Padovana",
I trasgressori saranno puniti a norma di legge.
---
 
COSA FA
Il Comune trasmetterà la comunicazione al settore Veterinario dell’ U.L.S.S. 15, il quale effettuerà il sopralluogo presso l’indirizzo indicato dal richiedente. Il Sindaco rilascerà una presa d’atto, che dovrà essere ritirata prima della macellazione, nel caso dovesse esserne richiesta l’esibizione da parte del Veterinario all’atto del sopralluogo. 

 
TEMPI PER L’EVASIONE DELLA RICHIESTA
Il tempo massimo per la risposta è quello previsto dall’art. 2, comma 2, della legge n. 241/1990, ossia 30 giorni dal ricevimento della documentazione essenziale completa.

 
RIFERIMENTI UTILI
Orari:  dal martedì al sabato, dalle 8.30 alle 9.30
Recapiti: tel. 049 9222110 
mail: messo@comune.villanova.pd.it
casella di PEC comune.villanovadicamposampiero.pd@pecveneto.it
Addetti:  Paolo Martignon

 
MODULISTICA
Consulta la modulistica nella sezione Modulistica - Segreteria.


RIFERIMENTO NOMRATIVO
Consulta l'ordinanza del Sindaco nr. 2 del 2015 nella forma integrale.